Accedi ai corsi

Come qualificare un docente sulla Sicurezza dei Lavoratori

 

1. Il docente qualificato sulla sicurezza dei lavoratori

Il docente qualificato sulla sicurezza dei lavoratori, ora può essere considerato un vero e proprio professionista.

E’ possibile seguire un iter formativo certificato e riconosciuto dallo stato. Tale iter garantisce il raggiungimento delle opportune competenze e capacità didattiche dei docenti.

 

2. Come qualificarsi?

Il docente qualificato sulla sicurezza dei lavoratori deve:

  1. possedere il diploma di scuola secondaria di secondo grado.
    • (Prerequisito non richiesto per:
      • datori di lavoro che effettuino direttamente la formazione;
      • coloro che possano dimostrare che, alla data del 18/03/2013, possedevano già almeno uno dei requisiti previsti dal decreto).
  2. seguire un corso di formazione.
    • Assicurandosi che abbia tutti i requisiti obbligatori richiesti dal Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute del 6 marzo 2013, in attuazione dell’art. 6, comma 8, lettera m-bis, del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.

Il docente qualificato sulla sicurezza dei lavoratori, infatti, deve possedere specifici requisiti. Questi ultimi sono contenuti in:

    1. decreto interministeriale del 06/03/2013, in vigore dal 18/03/2014;
    2. accordi tra Stato, Regioni e Province Autonome del 21/12/2011 che danno attuazione agli articoli 34 e 37 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i..

In base all’articolo 1 del decreto 6 marzo 2013, si considera qualificato il formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro che possieda:

  • il prerequisito del Diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • uno dei sei criteri indicati di seguito.

 

3.Criteri per la qualifica

1° criterio: aver effettuato almeno 90 ore di docenza negli ultimi 3 anni (come docente esterno, quindi non nella propria azienda) nell’area tematica oggetto della docenza;

2° criterio: il secondo criterio integra due sotto-criteri:

  • il possesso di uno specifico titolo di studio (laurea coerente con le materie oggetto della docenza, ovvero master, dottorati di ricerca, specializzazioni);
  • almeno un requisito tra: un percorso formativo sulla didattica da 24 ore, o l’abilitazione all’insegnamento, o il diploma triennale, o un master in scienze della comunicazione, oppure esperienze precedenti come docente (o per almeno 32 ore negli ultimi 3 anni in materia di salute e sicurezza sul lavoro, o per almeno 40 ore negli ultimi 3 anni in qualunque materia, o per almeno 48 ore in affiancamento, sempre negli ultimi 3 anni in qualunque materia).

3° criterio: attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento a corsi di formazione della durata di almeno 64 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro, più almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale con l’area tematica oggetto della docenza, il tutto integrato da almeno uno dei requisiti definiti al criterio 2b.

4° criterio: attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento a corsi di formazione della durata di almeno 40 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro, più almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale nell’area tematica oggetto della docenza, il tutto integrato da almeno uno dei requisiti definiti al criterio 2b.

5° criterio: esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, integrata da almeno uno dei requisiti definiti al criterio 2b.

6° criterio: esperienza di almeno 6 mesi nel ruolo di RSPP o 12 come ASPP (ciò limita la possibilità di fare docenza al macro-settore ATECO di riferimento), integrata da almeno uno dei requisiti definiti al criterio 2b.

 

4. Aggiornamento

Per mantenere la qualificazione, il docente qualificato per la Sicurezza dei Lavoratori deve inoltre effettuare un aggiornamento professionale ogni 3 anni.

Vuoi diventare Auditor/Lead Auditor dei sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro ISO 45001:2023?

Nel nostro catalogo corsi puoi trovare un corso ISO 45001 in e-learning qualificato CEPAS con registro num. 251 e 279 e, quindi, abilitante alla conduzione di audit di prima, seconda e terza parte.
Corso per Auditor/Lead Auditor del sistema di gestione sulla salute e sicurezza sul lavoro (40 ore)-IN E-LEARNING

__

Articolo di: Marcella Spagnolo, aggiornato il 20 giugno 2022