Il decreto “semplificazioni”: le principali novità

Il decreto “semplificazioni”, n.77 del 2021  ( G.U. Serie generale 31 maggio 2021, n. 77, n. 129) entrato in vigore il 01 giugno 2021  anticipa quanto contenuto nel comunicato del Consiglio dei Ministri del 28 maggio 2021. Apporta, quindi,  diverse modifiche puntuali al Codice dell’ambiente.

Il decreto semplificazioni contiene modifiche di carattere procedurale che riguardano:

  • autorizzazioni ambiente (con una profonda modifica al Testo Unico ambientale nella parte VIA-VAS) art. 17-29.
  • energia (autorizzazioni per le rinnovabili) – art. 30 – 33.
  • rifiuti – art. 34 (Cessazione della qualifica di rifiuto).
  • opere di impatto rilevante.

L’art. 34 del DL modifica l’art. 184-ter del Codice dell’ambiente. Semplifica la disciplina dell’istituto della cessazione della qualifica di rifiuto (end of waste).

L’art. 35 del DL reca misure di semplificazione per la promozione dell’economia circolare. Apporta, dunque,  una serie di modifiche e correttivi al D.Lgs n. 116/2020.

VUOI DIVENTARE AUDITOR/LEAD AUDITOR DEI SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE ISO 14001:2015?

Nel nostro catalogo corsi puoi trovare un corso ISO 14001 in e-learning qualificato CEPAS con registro num. 251 e 253 e abilitante alla conduzione di audit di prima, seconda e terza parte.

Corso per Lead Auditor dei sistemi di gestione ambientale UNI EN ISO 14001 2015  – IN E-LEARNING

__

Articolo di: Marcella Spagnolo, aggiornato il 07 Luglio 2021

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scopri tutti i Corsi on line.
Accedi alla tua formazione su
Qualità, Ambiente e Sicurezza,
comodamente da casa o dall’ufficio.

Trustpilot