Corso Formatore per la Sicurezza – D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.
D.Lgs. n. 81/08 e s.m.i. e Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013
Corso Formatore per la Sicurezza – D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.

Corso 64 ore

  • D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.
  • Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013
  • Indicato per coloro che possiedono il prerequisito ma non soddisfano nessuno dei 6 criteri del D.I. 6 marzo 2013
  • Test di verifica finale a risposta multipla

450,00 + iva

Corso 24 ore

  • D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.
  • Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013
  • Indicato per coloro che possiedono il prerequisito e soddisfano almeno uno dei 6 criteri del D.I. 6 marzo 2013
  • Test di verifica finale a risposta multipla

350,00 + iva

Caratteristiche

  • Modalità e-learning
  • In collaborazione con STUDIO DI INGEGNERIA GIURANNA TOMMASO ANTONIO
  • Fruibile da qualsiasi dispositivo fisso e/o fisso
  • Accessibile h24
  • L'aggiornamento è previsto ogni 3 anni
  • L'attestato costituisce titolo di Qualificazione Professionale ed è valido su tutto il territorio nazionale secondo i termini di legge previsti.

Introduzione

Descrizione

In base all’articolo 1 del decreto 6 marzo 2013, si considera qualificato il formatore in materia di salute e sicurezza sul lavoro che possieda:

1° criterio: aver effettuato almeno 90 ore di docenza negli ultimi 3 anni (come docente esterno, quindi non nella propria azienda) nell’area tematica oggetto della docenza;

2° criterio: il secondo criterio integra due sotto-criteri:
a) il possesso di uno specifico titolo di studio (laurea coerente con le materie oggetto della docenza, ovvero master, dottorati di ricerca, specializzazioni);
b) almeno un requisito tra: un percorso formativo sulla didattica da 24 ore, o l’abilitazione all’insegnamento, o il diploma triennale, o un master in scienze della comunicazione, oppure esperienze precedenti come docente (o per almeno 32 ore negli ultimi 3 anni in materia di salute e sicurezza sul lavoro, o per almeno 40 ore negli ultimi 3 anni in qualunque materia, o per almeno 48 ore in affiancamento, sempre negli ultimi 3 anni in qualunque materia).

3° criterio: attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento a corsi di formazione della durata di almeno 64 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro, più almeno 12 mesi di esperienza lavorativa o professionale con l’area tematica oggetto della docenza, il tutto integrato da almeno uno dei requisiti definiti al criterio 2b.

4° criterio: attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento a corsi di formazione della durata di almeno 40 ore in materia di salute e sicurezza sul lavoro, più almeno 18 mesi di esperienza lavorativa o professionale nell’area tematica oggetto della docenza, il tutto integrato da almeno uno dei requisiti definiti al criterio 2b.

5° criterio: esperienza lavorativa o professionale almeno triennale nel campo della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, coerente con l’area tematica oggetto della docenza, integrata da almeno uno dei requisiti definiti al criterio 2b.

6° criterio: esperienza di almeno 6 mesi nel ruolo di RSPP o 12 come ASPP (ciò limita la possibilità di fare docenza al macro-settore ATECO di riferimento), integrata da almeno uno dei requisiti definiti al criterio 2b.

Qualifiche

Trustpilot